Tre ricette di pasta con pesce

Che sia fresco o surgelato il pesce rappresenta un'ottima fonte di proteine di elevata qualità, vitamine (es. B12), minerali (es. iodio) e grassi buoni (es. omega-3) da inserire nella nostra alimentazione. 🐟

Le linee guida ne raccomandano un consumo settimanale: il pesce dovrebbe essere presente nei nostri piatti almeno 2-3 volte alla settimana. Il consumo di pesce e prodotti ittici consente di assumere le quantità necessarie di omega-3, grassi che aiutano a prevenire le malattie cardiovascolari (ovvero quelle del cuore e dei vasi sanguigni).

Anche il pesce conservato (al naturale o sott'olio) può trovare spazio nella nostra dieta, con l'accorgimento di consumarlo con una frequenza minore rispetto al fresco e surgelato (1 volta a settimana).

Ecco allora tre idee per tre ricette di pasta con pesce:

  1. Spaghetti con aringa (fresca), pangrattato, pinoli, prezzemolo e aglio
  2. Fusilli al merluzzo (surgelato), pomodoro, olive taggiasche e capperi
  3. Cavatappi al salmone (conservato, al naturale) e cavolo viola

A questi piatti che apportano carboidrati (pasta), proteine (pesce) e grassi (condimenti) andrebbe sempre associata una porzione di verdura cruda e/o cotta, (fonte di acqua, fibra, vitamine e minerali) per completare il pasto 🥬🥕🥦